Il processo di pace irlandese è visto dal mondo intero come un modello e un punto di riferimento nella gestione e risoluzione dei conflitti. Gli scontri sono stati particolarmente duri nella città di Belfast, di conseguenza non è una sorpresa che molte delle iniziative chiave che hanno avviato il processo di pace si siano svolte qui. Questo itinerario copre una serie di siti che hanno giocato un ruolo fondamentale nel percorso verso la pace e darà ai partecipanti la possibilità di conoscere i temi principali e gli avvenimenti che hanno segnato il processo fin dal suo inizio, ormai quasi trent’anni fa.

falls road

La visita inizierà dalla repubblicana Falls Road. Illustrandovi i murales presenti sull’International Wall vi esporremo gli eventi principali che si sono svolti in quest’area durante gli scontri per poi portarvi al Museo della Storia Repubblicana, sito nel complesso del palazzo storico di “Conway Mill”, vecchia industria tessile del lino, dove vedrete una conway_mill_belfast_exterior vasta gamma di artefatti e immagini relative alla storia repubblicana. Avrete anche l’opportunità di parlare ai prigionieri più anziani che vi spiegheranno la loro esperienza del conflitto e l’approccio al processo di pace.

cache_3464430

Supereremo poi il monastero di Clonard, presso il quale, sul finire degli anni ‘80 si svolsero le prime negoziazioni segrete fra i rappresentanti repubblicani ed altri politici irlandesi in cerca di una struttura dove iniziare le mediazioni di pace. Vi esporremo i propositi emersi da queste consultazioni e come essi siano poi stati inclusi nelle mediazioni che hanno portato all’Accordo del Venerdì Santo o Accordo di Belfast del 1998.
Cupar Way peace wall

Usciremo quindi su Springfield Road per avvicinarci al muro della pace di Cupar Way e comprendere le ragioni dell’attuale esistenza dei muri di separazione nonostante siano passati quasi vent’anni dalla firma dell’Accordo del Venerdì Santo. Avrai inoltre la possibilità di scrivere un messaggio di speranza sul muro – una tradizione perpetuata da visitatori provenienti da tutto il mondo.

shankill road 3

Ci sposteremo poi nella lealista Shankill Road,che subì delle perdite significative durante il conflitto. Vedremo anche i numerosi murales che segnano gli eventi chiave da una prospettiva unionista e potremo comprendere i fattori che hanno coinvolto gli Unionisti e i Lealisti nel processo di pace.
Dopo una pausa nel caffé del Conway Mill ci recheremo in Crumlin Road, dove vi parleremo degli attuali tentativi messi in atto per risolvere i problemi riguardanti il passaggio delle Orange Marches nelle aree repubblicane e vedremo il vecchio palazzo di giustizia e prigione di Belfast, conosciuto localmente come ‘The Crum’.Orangemen parade in Belfast

Qui vi spiegheremo l’impatto degli scioperi della fame sulla politica repubblicana e come le elezioni di Bobby Sands a membro del parlamento abbiano alla fine segnato l’inizio del processo di pace. Ascolterete anche come il processo di pace abbia avviato cambiamenti significativi nel sistema politico e giuridico per favorirne l’accettazione da parte di entrambe le comunità. (Sul sito troverete anche dei tour opzionali guidati del palazzo di giustizia).

crumlinroadgaol.com

bill-clinton-belfast-christmas-1995-752x501

Arrivando al centro città ci fermeremo nei pressi della City Hall, sede del governo locale e teatro del discorso dell’allora presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, nel novembre 1995, nella sua prima visita durante il processo di pace. Qui vi spiegheremo il coinvolgimento americano nel processo e come il governo locale di Belfast si sia adattato al processo di pace durante gli ultimi trent’anni.

1360105183-stormont-parliament-building-seen-in-the-snow_1773966

Dopo pranzo avrete a disposizione del tempo libero nel centro città, successivamente continueremo il nostro tour verso la zona est attraversando il Titanic Quarter (Quartiere Titanic) per qualche scatto fotografico al nuovo Titanic Centre prima di andare a Stormont, sede del nuovo potere esecutivo condiviso. Qui parleremo dei principi che stanno alla base dell’Accordo del Venerdì Santo, il quale ha ri-trasformato questo edificio in una sede del governo e gli argomenti fondamentali che probabilmente influenzeranno il processo di pace nei prossimi anni. E’ anche possibile organizzare, se richiesta in anticipo, una visita guidata degli edifici del parlamento ed alcuni incontri con i membri eletti.

La nostra visita finirà rientrando nel centro città dove avrete la possibilità di divertirvi nei vari locali tradizionali di Belfast tra cui pub, discoteche e ristoranti, per concludere in bellezza la vostra giornata!