foodtour1

Per molti dei turisti in Nord Irlanda il cibo è al momento una delle maggiori attrazioni. Ecco alcuni itinerari alla scoperta dei luoghi in cui vengono coltivati i nostri prodotti ed ingredienti più rinomati. Se ti interessa programmare un particolare itinerario o una destinazione, sentiti libero di contattarci!

famine

Tour culinario della penisola di Inishowen:

Il nostro tour parte da Derry per raggiungere in auto Grianan Fort, dove si può godere delle spettacolari viste della penisola e gli altopiani di Donegal. La vallata in passato era la sede di una delle più grandi stalle da latte e industrie ittiche specializzate in trote d’Irlanda. Potrai inoltre vedere da vicino le famose mucche da latte e gli agnelli irlandesi nei campi che incontrerai lungo il percorso.
Ci dirigeremo poi a Buncrana Strand per raccogliere alcune alghe locali (conosciute come Palmaria Palmata) che erano utilizzate come integratore di ferro e per insaporire le patate nelle zone rurali dell’Irlanda. Le alghe sono presenti in abbondanza lungo il bagnasciuga tra il Lago Swilly e Rathmullan.

food tourend

Durante il viaggio lungo il Mamore Gap la guida vi spiegherà il significato e l’impatto della Grande Carestia irlandese correlato alla storia del cibo irlandese e all’industria del Poitin (un distillato irlandese) prima di arrivare alle cascate di Glenevin ed attraversare una delle cascate più alte d’Irlanda prima di un meritato riposo in una delle più famose sale da tè di Donegal:

cglenhouse

foodtour3

Proseguiremo attraverso il villaggio di Clonmany e ci fermeremo al Markethouse per spiegare l’importanza dei mercati locali per l’eredità culinaria irlandese, per poi continuare il nostro viaggio visitando il Doagh Famine Village, dove la guida illustrerà l’importanza chiave della pesca, della coltivazione delle patate e di altre attività agricole per la storia locale. E’ possibile acquistare degli snack nel vicino Barmouth Cafe.

foodtour4famine

Successivamente ci sposteremo in auto a Malin Head il porto più a Nord dell’Irlanda e sede di uno dei porti ittici e degli stabilimenti di lavorazione del pesce più grandi d’Irlanda (nel caso in cui il mercato di Carndonagh fosse aperto sarà possibile effettuare una fermata!).
Dopo la visita al porto ripartiamo lungo un tour panoramico in auto nei pressi di Banbas Crown (il punto più a Nord dell’Irlanda) dove potremo godere delle fantastiche vedute sull’Oceano Atlantico (dove recentemente è stato girato l’ultimo episodio di Star Wars).

maln2

E successivamente faremo tappa al Greencastle, , il porto ittico più grande nella penisola di Inishowen dove potrai assaggiare i prodotti locali del famoso

Kealys Seafood Restaurant

o comprare del buon pesce fresco al porto.

food6green

La nostra ultima fermata sarà Moville, uno dei porti chiave per l’emigrazione dove la guida vi illustrerà un po’ della storia dell’emigrazione nella zona e vi spiegherà come i partenti hanno influenzato i menu in America. Potrete anche gustare del buon gelato nelle gelaterie locali!

foodtour21

Questo è solo un esempio dei numerosi percorsi possibili per godere del nostro patrimonio gastronomico.
E’ inoltre possibile organizzare delle dimostrazioni e delle lezioni con alcuni dei più rinomati chef della regione per affinare le tue abilità culinarie!

food20