Screen Shot 2016-02-04 at 12.45.10

Il tour comprende tutti i principali luoghi d’intense della città. Inizieremo visitando la zona universitaria, dove verrà raccontata la storia della Queens University e degli illustri personaggi che vi studiarono.e502_l-wpfg-bg_1280x768Procederemo poi lungo Great Victoria Street dove avremo modo di vedere l’Hotel Europa (noto per aver subito il maggior numero di attentati dinamitardi in Europa e in tutto il mondo), il Crown Bar, il Teatro dell’Opera (Opera House), il famoso palazzo della City Hall e la Linenhall Library.

Belfast_City_Hall_2010

Visiteremo poi la Falls Road, cuore del movimento repubblicano a Belfast, e commenteremo i numerosi murales e monumenti a tema politico presenti nella zona. Passeremo nella zona di Springfield Road, dove si erge la Black Mountain (collina sovrastante la città), attraversando il muro della pace per entrare nella Shankill Road. Qui potremmo commentare e analizzare molte altre immagini sul conflitto nord-irlandese. Proseguiremo la nostra visita dirigendoci verso il Titanic Quarter (Quartiere Titanic), ossia la zona che ospitò il cantiere in cui venne costruito il noto transatlantico, dove avremo modo di ascoltare la sua storia. Per una guida più dettagliata sulla storia del Titanic è possibile organizzare un tour del museo tramite il servizio di guida offerto dal Titanic Visitor Centre (servizio a pagamento).Titanic_Belfast_side_view
Lungo la strada verso il palazzo Stormont (sede del parlamento), ascolteremo poi le storie delle numerose personalità in campo musicale che videro i propri natali nella città, come Van Morrison, Snow Patrol, e Gary Moore, così come vedremo la via in cui visse C. S. Lewis, autore del famoso romanzo
“Le Cronache di Narnia”.Vedremo, inoltre, la nota prigione Crumlin Road (Crumlin Road Gaol), la vecchia casa d’accoglienza per poveri a Clifton Street (Clifton Street Workhouse), la cattedrale di S. Anna,

maxresdefault la torre orologio dedicata al principe Alberto (Albert Memorial Clock) e ascolteremo le tristi sorti dei famosi atleti George Best e Alex Higgins, vissuti nella città di Belfast. Vedremo le antiche fabbriche di lino, grazie al quale Belfast vide un processo di grande industrializzazione, mentre nella parte nord della città avremo modo di scorgere i luoghi in cui visse l’artista John Lavery e in cui vive tutt’ora il musicista James Galway, ammirando in lontananza la famosa collina Cavehill sulla quale si erige il castello di Belfast (su richiesta è possibile effettuare delle soste per fotografie panoramiche).Belfast-Castle

<